tutte le stillae su che tu sia per me il coltello


che tu sia per me il coltello

ci si fruga come un coltello anche senza vedersi. ci si fruga, ci si passa l’anima e la pelle come solo certe lame sanno fare. alfabeti come coincidenze, e impararsi solo con calligrafie, dove i sogni sono punti a capo. e iniezioni di verità come conoscersi senza toccarsi, eppure riempirsi. un coltello misericordioso, affilato. si […]