tutte le stillae su come mi batte forte il tuo cuore


come mi batte forte il tuo cuore

avevo vent’anni nel ‘68 e la convinzione che cambiare il mondo era nelle nostre candide mani. come tobino, anche noi, “con pena, con lunga ritrosia ci ricredemmo…”. dentro ci resta quell’esigenza, nascosta e furiosa insieme, di capire. puntualmente rileggo quella storia raccontata da benedetta: tessere per il mio incompleto mosaico di quella stagione. e rileggo, […]