tutte le stillae su moby dick


moby dick

il balenare d’una immensità e l’arcobaleno che affiora dall’oceano. l’ascia di guerra da seppellire sott’acqua, un po’ per sconfitta, un po’ per stupore. misurarsi con l’incommensurabile, perduti nel mezzo dell’abisso che si gonfia, proprio quando rincula la tempesta, inghiottita dalla paura, sputata dalla speranza. infine, la quiete dell’essere niente. finalmente. .rickdufer. Mi piace:Mi piace Caricamento…