tutte le stillae su nebbia


nebbia

egregio dottor de unamuno, le scrivo queste poche righe senza serbarle alcun rancore e scevro da quel timore reverenziale che dovrebbe fare proprio ciascun personaggio nei confronti del proprio autore. non posso essere completamente certo di essere io l’autentico vergatore di queste parole, così come mi è per molti versi oscuro il disegno sotteso alle mie azioni. nel […]