tentativi di botanica degli affetti


me lo chiedo cosa sia l’amore, se sia questo odore e questa saliva e queste unghie che graffiano e mani che frugano. e forse questo respiro affannoso e il buio rischiarato dai baci: ma forse non è questo no, se si prende così, se non me lo aspettavo così, se mi afferra alla gola e mi serra le gambe e mi fa fare forza perché non voglio, non volevo, non doveva essere così, non deve essere così, non deve lasciare lacrime al suo passaggio, l’amore.

se è questo.

elena

.elena.ex.libris.